Con l’adesione al gruppo “G Compounds” la Stir ha quindi sottoscritto il suo impegno all’uso di addittivi con formulazioni eco-compatibili, eliminando il piombo e altri metalli pesanti e l’adozione di un piano di riduzione dei rifiuti prodotti dall’attività gestionale e produttiva degli impianti, sostenendo i programmi per la raccolta, il riuso e il riciclo degli stessi a salvaguardia dell’ambiente.

 

Stir inoltre ha aderito e fatto proprio Responsable Care, il programma volontario dell’industria chimica mondiali basato sull’attuazione di principi e comportamenti riguardanti la Sicurezza e la Salute dei Dipendenti e la Protezione Ambientale con l’impegno a comunicare i risultati raggiunti per un miglioramento continuo, significativo e tangibile, continuando e consolidando il percorso già da tempo intrapreso verso prodotti sempre più sostenibili e produzioni a sempre più basso impatto ambientale.
 
Aderendo a Responsable Care la  Stir opera concretamente per la sostenibilità  dei prodotti e dei processi produttivi e si conferma azienda al passo coi tempi.